Ambiente

Scende in campo il Wwf a difesa del Parco d’Abruzzo

Scende in campo anche il Wwf Abruzzo a difesa del Parco nazionale d’Abruzzo, che è senza un consiglio direttivo dal 2012 dopo essere stato per un anno e mezzo senza presidente. In una lettera inviata al governatore Luciano D’Alfonso, il responsabile dell’associazione ambientalista, Luciano Di Tizio, chiede l’intervento del presidente della Regione per sollecitare la nomina dei membri del consiglio direttivo del Parco d’Abruzzo, facendo notare che sono molti i Parchi abruzzesi nelle medesime condizioni. La sezione regionale del Wwf, che ha inviato un documento anche all’assessore regionale ai Parchi, Donato Di Matteo, esorta D’Alfonso a intervenire immediatamente sui palazzi del governo nazionale per sbloccare una vicenda che rischia di portare l’Ente alla completa paralisi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top