Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Giudiziaria

Sanità e disorganizzazione, sentite questa…


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Due pazienti sono arrivati a distanza di poco tempo con un problema all’addome. In entrambi i casi è stato constatato che si trattava di ernia e i pazienti andavano operati in breve tempo. Il personale sanitario si è mosso tempestivamente per far trasferire i malati al reparto e sottoporli all’intervento.
All’ospedale di Avezzano, però, non c’erano posti disponibili. Quindi i medici hanno predisposto il trasferimento nella struttura ospedaliera più vicina.
L’ospedale di Sulmona ha dato l’ok per accogliere i pazienti. Sono state allertate le ambulanze e gli autisti reperibili. Ma il dipendente avezzanese non si trovava.
Dopo un’ora e mezza finalmente l’autista si è presentato al pronto soccorso e ha trasportato il paziente all’ospedale di Sulmona dove è stato immediatamente operato.

1 Comment

1 Comment

  1. Ilaria Giacomini

    Ilaria Giacomini

    1 maggio 2014 at 11:48

    Certo se non c’è’ controllo tutti fanno come gli pare gli e” andata bene ….. Pensate quante vite spezzate e rovinate ultimamente

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top