Sanità

Sanità, Di Pangrazio, presto espropri per nuovo ospedale

L’amministrazione comunale di Avezzano procederà agli espropri dell’area dove costruire il nuovo ospedale. Lo afferma il sindaco Giovanni Di Pangrazio dopo le assicurazioni dell’assessore regionale alla Sanità, Silvio Paolucci, circa l’iter della validazione delle risorse presso il governo nazionale per gli ospedali di Avezzano, Giulianova, Lanciano, Sulmona e Vasto. «Il nuovo ospedale di Avezzano e della Marsica intera, sarà in grado di rispondere alle esigenze dei 140 mila utenti del territorio di riferimento, rispettando i canoni di sicurezza antisismica e antincendio e con una qualità alberghiera adeguata alla normativa, a differenza del vecchio ospedale che difetta delle prerogative minime» ha aggiunto il sindaco. «La progettazione, la logistica, gli spazi adeguati, i materiali impiegati, gli arredi, il rispetto della privacy – aggiunge il sindaco – sono tutti elementi che dovranno concorrere a garantire il confort e l’umanizzazione dell’ospedale nei confronti del paziente e del personale sanitario. Il nuovo ospedale sorgerà nell’area limitrofa al vecchio, in modo da essere già servito da tutti i servizi e i sottoservizi. Il vecchio ospedale sarà alienato portando un recupero di circa 17 milioni di euro; ci attiveremo per il cambio di destinazione d’uso, premessa indispensabile all’operazione».

1 Comment

1 Comment

  1. Nino LA Fibra Ottica

    Nino LA Fibra Ottica

    11 febbraio 2015 at 20:44

    PROSSIMAMENTE X VOTA ANTONIO LA TRIPPA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top