Cronaca e Giudiziaria

Sanità, Di Pangrazio: “Da Paolucci garantita massima attenzione per il sistema sanitario marsicano”

Avezzano– L’incontro con l’assessore regionale alla sanità Silvio Paolucci, voluto dal sindaco Giovanni Di Pangrazio e al quale hanno preso parte anche i consiglieri di maggioranza del gruppo di lavoro coordinato dal delegato alla sanità, Nicola Pisegna Orlando, porta buone notizie per l’ospedale di Avezzano.
Le fasi di ascolto e verifica delle attività svolte dal nosocomio che l’amministrazione comunale ha attivato anche per mezzo del “Progetto Marsica”, infatti, permetteranno di formulare una proposta di offerta sanitaria ben distribuita sul territorio, secondo la razionalizzazione stabilita dalla legge Lorenzin.
“Per il presidio di Avezzano – ha dichiarato il sindaco Di Pangrazio – ci sono le condizioni per il riconoscimento di ospedale di primo livello; lotteremo anche per il mantenimento di specialità (Emodinamica, Neurochirurgia e la rete Stroke Unit alle quali sono legati servizi di emergenza-urgenza) non espressamente previste negli ospedali di primo livello e per le quali l’assessore Paolucci si è impegnato, una volta verificato il numero e la qualità delle prestazioni erogate, a garantire la massima attenzione. Buone prospettive anche per i finanziamenti del Cipe destinati alla realizzazione del nuovo ospedale della Marsica che si auspica, come riferito da Paolucci, possano essere sbloccati per la fine di settembre. Faremo tutto quanto possibile affinché il sistema sanitario marsicano sia all’altezza del bacino di utenza che copre, considerando la sua funzione strategica; basti pensare anche a quanti cittadini vengono a curarsi nella Marsica dalle province di Frosinone e Rieti, creando, così, una mobilità attiva e funzionale al mantenimento degli equilibri di bilancio del sistema sanitario”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top