Italia

Salvini, sfiderò il premier. Rivolta contro Berlusconi

«Mi auguro che nessuno si azzardi a minimizzare o cercare alibi per il nostro drammatico risultato in Calabria e Emilia Romagna, regione in cui siamo stati addirittura doppiati dalla Lega». Raffaele Fitto lancia dal suo blog l’ultimo affondo contro il vertice del partito e questa volta nel mirino c’è anche Silvio Berlusconi. Matteo Salvini esulta per un risultato «storico» e chiede al Cavaliere di cancellare subito il patto del Nazareno perché Renzi «è un pericolo economico per il Paese», e si candida alla leadership del centrodestra. E dentro Forza Italia l’ex governatore pugliese non usa giri di parole. A 24 ore dai drammatici risultati elettorali pretende che siano azzerate cariche e nomine. Altro che volti nuovi, selezioni con un casting modello X Factor, con trenta aspiranti volti sfilati a Villa Cernetto. Forza Italia se vuole sopravvivere deve tornare a fare opposizione. Certo nessuno tra i forzisti si aspettava di vincere le elezioni. Ma i numeri della debacle, ancora prima dell’onta di essere stati doppiati dalla Lega di Matteo Salvini, rischiano di travolgere tutto e tutti. Forza Italia nelle due regioni chiamate al voto ha ottenuto in tutto appena 200mila voti. E ora è tutta la strategia del duo Berlusconi-Verdini, il patto del Nazareno, la rottura con Alfano e l’incredibile apertura di credito verso Matteo Renzi, a essere in discussione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top