Altri articoli

Salviano, “orto botanico” aperto alle scuole

pietraquaria 2Orto botanico del Salviano “aperto” alle scuole d’Abruzzo e del centro Italia. Comune e Riserva scommettono sul “tesoro verde” del Monte per fare dell’area protetta abruzzese -che ospita la mostra delle prime 304 specie di flora spontanea catalogate da Frate Domenico Palombi- una meta delle gite scolastiche del Centro Italia. Per centrare l’obiettivo i due Enti -in collaborazione con l’associazione Ambiente e/è Vita che gestisce l’oasi naturalistica- hanno puntato dritto verso i dirigenti didattici di Abruzzo e Lazio invitati a inserire nel percorso didattico una visita della mostra “Salviano, il paradiso della flora”, in vetrina alla Casa del Pellegrino, a poche decine di metri dal Santuario della Madonna di Pietraquaria.

“Quel ricco patrimonio ambientale”, afferma il sindaco, Giovanni Di Pangrazio, “rappresenta un punto di forza importante per valorizzare l’area protetta e far conoscere alle nuove generazioni l’importanza della tutela della natura e dell’ambiente per mantenere il giusto equilibrio nell’eco-sistema”. Compito affidato al Cea (Centro di educazione ambientale) con punto di partenza il viaggio alla scoperta della flora del Salviano, “primo passo di un percorso di educazione ambientale che”, spiega la coordinatrice della Riserva, Brunella D’Alessandro, “nella prossima primavera, prevederà anche attività didattiche direttamente sui sentieri tematici della Riserva dedicati alle specie  più importanti”.  In attesa delle lezioni sul campo, quindi, Comune e Riserva chiamano le scuole a visitare la mostra delle prime 304 specie floro-forestali catalogate, (sulle oltre 600 già censite dal Frate che saranno racchiuse in un volume con il ricavato destinato alla ricerca), un patrimonio naturalistico da salvaguardare e promuovere.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top