Cronaca e Giudiziaria

Salviano, la casetta ex Anas diventa un chioschetto

Valorizzazione in tre mosse lungo il percorso pedonale attrezzato del Monte Salviano dove, nel tratto curva delle castagne-valico, sono alle porte interventi di messa in sicurezza del tracciato, illuminazione parziale del percorso, recupero della casetta ex Anas destinata a fini turistico-ricettivi. L’operazione mirata a rendere più appetibile l’area della riserva del monte Salviano, che custodisce la Casa della Patrona della Città, il Santuario della Madonna di Pietraquaria, ha ottenuto il pass finale della giunta Di Pangrazio: entro l’estate gli interventi saranno realtà.
L’esecutivo cittadino, infatti, ha dato l’ok ai progetti realizzati dall’ufficio tecnico e dall’associazione Ambiente e /è Vita e ratificato l’intesa sottoscritta con la Provincia di L’Aquila che ha concesso il comodato d’uso gratuito per la casetta ex Anas e i fondi destinati agli interventi: 100mila euro. Ora la delibera sarà girata alla Provincia per ottenere l’erogazione del 50% della somma e dare corso ai lavori programmati.
“L’operazione di messa in sicurezza del percorso pedonale attrezzato, sistemazione della casetta ex Anas e realizzazione di nuovi servizi nell’area del monte Salviano, a costo zero per le casse comunali”, sottolinea il vice sindaco, Ferdinando Boccia, “rappresenta un nuovo importante e concreto risultato dell’Amministrazione Di Pangrazio nel percorso di recupero e valorizzazione del patrimonio naturalistico e ambientale”. Lungo il percorso pedonale, quindi, la parte interna del guard-rail stradale sarà messa in sicurezza con una staccionata in legno, mentre un tratto del percorso pedonale, dal tiro a segno a salire verso il valico, sarà dotato di lampade a led che illumineranno la parte bassa del passaggio. L’ex casetta Anas, invece, sarà restaurata e ampliata con una tettoia in legno attrezzata con una panca da pic-nic

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top