Cronaca e Giudiziaria

Sale a 247 il numero dei morti: tra sfollati e feriti si continua a scavare

Continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime del terremoto tra Marche e Lazio avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì. E’ salito a 247 il numero dei morti accertati, secondo l’ultimo bilancio diffuso dal Dipartimento della Protezione Civile. Le vittime sono 190 nel reatino e 57 nell’ascolano. Alle 5:17 una nuova scossa di magnitudo 4.5 con epicentro ad Accumoli, avvertita nelle Marche e nel Lazio, ha fatto crollare altre parti di edifici e reso inagibili diverse strade. Sono migliaia gli sfollati mentre si continua a scavare nei centri colpiti, ancora oggetto di uno sciame sismico tra Marche, Umbria e Lazio, come conferma l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top