Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Giudiziaria

Rubano gasolio da un ripetitore, due avezzanesi nei guai


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

I Carabinieri della Stazione di Cocullo hanno arrestato S.M., giovane donna classe ’77 di Avezzano e P.C., Avezzanese classe ’80. I due conviventi sono stati sorpresi mentre in località “Monte la Selva” asportavano 150 litri di gasolio dal gruppo elettrogeno di un ponte ripetitore “Mediaset”. La refurtiva, già parzialmente stoccata in 5 taniche da 30 litri ciascuna, era stata accantonata su di una autovettura di proprietà di P.C.. Al controllo dei militari operanti sono risultati incensurati. Questi sono stati trovati in possesso di un rapano elettrico mediante il quale un motorino aspirava il carburante che veniva travasato nei predetti contenitori. Il gasolio avrebbe permesso, in caso di interruzione di energia elettrica, il funzionamento del ponte ripetitore. Quest’ultimo,quindi, non ha mai smesso di funzionare altrimenti i due sarebbero stati denunciati anche per interruzione di pubblico servizio. I due sono stati condotti presso la Caserma Carabinieri di Cocullo ove sono stati redatti gli atti di polizia giudiziaria e dichiarati in stato di arresto. L’autorità giudiziaria, nella persona del Procuratore della Repubblica Facente Funzione di Avezzano Dottor Maurizio Maria Cerrato, ha quindi disposto che gli arrestati venissero condotti presso le proprie abitazioni e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di celebrare l’udienza di convalida.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top