Giudiziaria

Ruba liquore in un supermercato: reato “lieve”, assolto

Ha rubato una bottiglia di liquore del valore di 6 euro al supermercato Eurospin di Avezzano. E.A.S. cittadino marocchino difeso dall’avvocato Gianluca Motta, è stato assolto: furto non è in quanto l’oggetto occultato è rimasto sotto la sfera del controllo degli addetti ai lavori. In tal caso, secondo la cassazione, la sorveglianza è considerata idonea ad interrompere l’azione furtiva in qualsiasi momento, configurando così solo il tentativo. Per questo motivo il giudice del tribunale di Avezzano, Anna Carla Mastelli, ha applicato l’articolo 131 bis del codice penale che esclude la punibilità dei reati cosiddetti ‘lievi’, ossia con una pena non superiore ai 5 anni, purché l’offesa sia “di particolare tenuità” e la condotta “non abituale”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top