Attualità

Rosita Celentano e Pino Quartullo ad Avezzano per presentare il loro spettacolo

Avezzano – Rosita Celentano e Pino Quartullo in città per presentare lo spettacolo “Qualche volta scappano” in programma domani sera, alle 21, al Teatro dei Marsi.

Come hanno spiegato i protagonisti nel corso dell’odierna conferenza stampa – alla presenza dell’assessore alla cultura, Fabrizio Amatilli, e del vicepresidente della Fondazione Irti, Nicola Irti – si tratta di una commedia francese scritta da una coppia: Agnes e Daniel Besse. La storia avrà come protagonista d’eccezione l’amico a quattro zampe Toutou.

Sarà proprio questo cagnolino, con la sua fuga, a rivelare alla coppia che qualcosa non va. Da lì prenderanno il via una serie di intrecci e simpatici equivoci. “Abbiamo apportato – ha detto Quartullo – alcune modifiche alla commedia originale, ma sostanzialmente la struttura è rimasta quella. E’ il debutto teatrale di Rosita Celentano che è bravissima e sembra faccia teatro da più tempo di me. Siamo felici di far parte della stagione del Teatro dei Marsi e ci teniamo a ringraziare l’Amministrazione Comunale per averci messo a disposizione questo bellissimo posto”.

“Accolgo con orgoglio – ha detto Amatilli – queste iniziative e soprattutto questi due grandi artisti. Domani, sono sicuro, ci sarà una grandissima partecipazione. Lo spettacolo è molto divertente e sono certo che sarà apprezzatissimo. La speranza è che Pino  Quartullo e Rosita Celentano possano tornare anche in futuro, con altri spettacoli, nella nostra città”.

Quello di domani al Teatro dei Marsi sarà un 8 marzo all’insegna della solidarietà : il ricavato della serata, organizzato dalla Fondazione Irti insieme all’Amministrazione Comunale e all’Ufficio del Teatro, sarà infatti devoluto in beneficenza ai paesi terremotati del teramano, nello specifico Crognaleto e Valle Castellana.

“Sono una persona privilegiata – ha affermato Rosita Celentano – e ben venga quando c’è da fare qualcosa per gli altri ”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top