Altri articoli

Roma-Pescara, ci prova Melilla a fare qualcosa

Gianni Mellilla (Sel) ha presentato un’interrogazione al ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, sui continui disservizi della linea ferroviaria Pescara-Roma. «Le condizioni della linea sono insostenibili sia per i tempi di percorrenza di 4 ore per una distanza di 200 chilometri, sia per la qualità dei treni utilizzati, vecchi, poco puliti, senza alcun servizio per i passeggeri. La dirigenza ferroviaria ha messo in atto la disabilitazione agli incroci delle stazioni della linea Pescara-Roma ed è gravissima in sé, in quanto riduce fortemente la capacità di far circolare i treni in quella linea». Servirà a qualcosa?

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top