Giudiziaria

Rischiato accoltellamento in una lite fra vicini

È stato trovato in possesso di un coltello, ma fortunatamente non l’ha usato contro il vicino di casa con il quale è arrivato alle mani. Per futili motivi legati a dissapori covati da tempo, un 48enne ed un 38enne, entrambi italiani e residenti ad Avezzano, sono passati dalle minacce alle vie di fatto. Al loro arrivo, gli agenti del commissariato di Avezzano hanno trovato il quarantottenne, G.V., in possesso di un coltello che hanno immediatamente posto sotto sequestro. Dopo aver accertato che le lesioni inferte al trentottenne non fossero compatibili con la lama ma derivassero dalla sola colluttazione, lo hanno comunque denunciato per il reato di porto abusivo di armi oltre che per lesioni personali aggravate.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top