Politica

Rinnovato direttivo CNA Avezzano: l’imprenditore D’Amore eletto presidente

L’Assemblea della CNA Territoriale di Avezzano ha provveduto, in occasione della riunione svoltasi il 18 dicembre scorso, a rieleggere i propri organismi dirigenti.  Nel segno del rinnovamento, all’unanimità è stato eletto presidente l’imprenditore Francesco D’Amore, titolare di alcune società di servizi trasporto, editoria, comunicazione e terziario avanzato. D’Amore, iscritto alla CNA da oltre 10 anni, verrà affiancato da una presidenza composta da giovani imprenditori associati alla CNA. Ecco i componenti della presidenza: Teodoro Marini fotografo di Sulmona, Claudia Compagno Architetto di Tagliacozzo, Vincenzo Vitale settore alimentare di Pescasseroli, Antonella Di Passio settore Trasporto persone di Civitella Roveto e Diego Coroni settore tessile e abbigliamento di Carsoli oltre a Marco Di Giamberardino settore serramentista di Avezzano, il quale è stato eletto anche vice presidente vicario dell’associazione. L’assemblea ha eletto anche una Direzione composta da 35 imprenditrici ed imprenditori.

Soddisfatto il direttore della CNA Pasquale Cavasinni, il quale ha proposto anche la nomina di un vice direttore, il funzionario Gabriele Di Marco. Cavasinni ha dichiarato: “Sono orgoglioso di come questa associazione riesce a rinnovarsi non solo a parole, ma con i fatti e con le persone che vengono valorizzate. La CNA di Avezzano è sempre riuscita ad avere una squadra di imprenditori alla propria guida e mai un capo. Siamo sempre riusciti a creare il giusto mix di dirigenti, con l’esperienza dei veterani e con l’inserimento di nuovi e giovani imprenditori, per ridare sempre lo slancio e la voglia di lavorare necessari. Per questo siamo un’associazione all’avanguardia ed attrattiva per gli imprenditori. Sono certo che Francesco, Marco, Claudia, Antonella, Diego, Vincenzo e Teodoro, insieme ai membri della direzione, ai collaboratori ed ai dipendenti, sapranno portare avanti con entusiasmo e competenza le attività associative utili oggi alle imprese”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top