Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Italia

Rincaro per le sigarette e calo per le e-cig


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Aumento per le sigarette, calo per le e-cig. Le commissioni Finanze di Camera e Senato hanno dato parere positivo allo schema di decreto legislativo della delega fiscale che rivede l’imposizione sul “fumo”. Ora la norma dovrà tornare all’esame del Cdm. Il governo dovrà comunque tener conto della recente pronuncia della Corte di Giustizia Ue secondo la quale (dopo il ricorso presentato nel 2012 dalla Yesmoke Tobacco contro il Mef) le sigarette, a prescindere dal prezzo, devono avere accisa uguale: applicare una accisa minima alle “bionde” con prezzo inferiore a quello di altre della classe di prezzo più richiesta è infatti contrario al diritto Ue. Ma nel Cdm dello scorso 13 luglio, al primo via libera del provvedimento, a incidere «in misura più rilevante sui prezzi molto bassi ed in misura più attenuata sui prezzi via via più elevati così da implicare un riposizionamento verso l’alto dei prodotti di prezzo basso e molto basso». Insomma il Governo dovrà prima risolvere questo “conflitto”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top