Politica

Riforma dell’editoria, sindacato giornalisti abruzzesi incontra la senatrice Chiavaroli

“Martedì 12 luglio approderà nell’aula del Senato il ddl di riforma dell’editoria. Per sottolineare la necessità di una rapida approvazione del provvedimento, la Fnsi ha promosso per oggi, alla vigilia del dibattito, una giornata nazionale di mobilitazione, che è anche di attenzione territoriale, per chiedere non solo l’approvazione rapida della proposta di legge, ma anche la calendarizzazione dei provvedimenti sulla cancellazione del reato di diffamazione e sulle querele temerarie. A questo scopo abbiamo sottoposto la posizione FNSI all’attenzione della senatrice Federica Chiavaroli, sottosegretario alla Giustizia ed unico rappresentante abruzzese del Governo.” Così il tesoriere SGA (sindacato giornalisti abruzzesi) Adam Hanzelewicz e il vice segretario SGA e presidente per Lazio Abruzzo e Molise di Asìrgalam, gruppo di specializzazione Unaga – FNSI Donato Fioriti.

“Riteniamo – affermano Hanzelewicz e Fioriti – che l’approvazione della proposta di legge in discussione al Senato sia fondamentale per il nostro settore e ci auguriamo ciò avvenga in tempi brevi, in quanto non più procrastinabile. Ricordiamo le promesse, ‘ad horas’, non mantenute dalla regione Abruzzo in termini di sostegno all’editoria, come anche chiediamo al Governo una regolamentazione effettiva della materia , affinchè si consenta alle aziende editoriali che hanno avviato una ristrutturazione aziendale, di poter progettare il futuro ed agganciare una possibile ripresa del mercato. Approvata la legge l’iter prevederà i decreti attuativi: ci auguriamo siano precisi e con certezze di percorso”.

 “Ricordiamo – concludono – la situazione ancora sub iudice possibile fallimento de il Tempo, con i tanti posti di lavoro abruzzesi saltati, forse irrimediabilmente. Per quanto rappresentato ci si affida al rappresentante abruzzese nel Governo Federica Chiavaroli affinché possa vigilare su modi e tempi di approvazione del ddl, come anche sulla difficile vertenza de Il Tempo”. “Nel recepire le giuste istanze del mondo giornalistico, che già conoscevo a livello nazionale, – ha dichiarato la senatrice Chiavaroli – assicuro alla SGA la mia attenzione ed azione per contribuire ad una rapida approvazione del Ddl di riforma della categoria. Una categoria con mille difficoltà, come anche abbiamo potuto notare e notiamo anche in Abruzzo, in modo particolare con la durissima situazione de Il Tempo. Farò tutto ciò che è nelle mie possibilità per sensibilizzare Governo ed editore per le rispettive questioni.”

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top