Giudiziaria

Rifiuti pericolosi, scoperta la “genesi”

E’ spuntata fuori la provenienza dei rifiuti pericolosi ritrovati nei capannoni del nucleo industriale di Avezzano. Un sistema per smaltire rifiuti spendendo un decimo di quanto servirebbe con l’iter regolare che ha visto la sua genesi in un deposito di Pomezia, in provincia di Roma. Le indagini, coordinate dal pm Vincenzo Barbieri, hanno accertato che si trattava di rifiuti pericolosi, scarti ospedalieri, materiale industriale e materiale biologico contenente microrganismi vitali.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top