Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

“Ribellarsi è un dovere”. La Marsica si prepara al 9 Dicembre


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Uniti per dire “Basta” a chi ritengono abbia distrutto l’identità di un Paese annientando il futuro dei propri figli, a chi ha distrutto le prospettive di crescita economica e le garanzie per la stabilità del proprio lavoro facendo largo ad un processo di globalizzazione indisciplinato che ha inciso profondamente sul lavoro degli italiani.

E’ questo il messaggio forte che viene fuori dall’incontro dei marsicani del “Coordinamento nazionale di gruppi e movimenti”, un’azione del tutto priva di colore politico, libera dal controllo di burattinai e che professa un unico logo: il Tricolore del Popolo Italiano. Il movimento, sul piano nazionale, è intenzionato ad avviare dal 9 Dicembre, una protesta che possa “mandare a casa” tutta l’attuale classe politica in cui gran parte del popolo italiano non si riconosce e mira a destituire l’attuale governo in carica per l’elezione, dopo l’avviamento di un governo temporale e l’introduzione di una legge elettorale tutta nuova, di un governo democratico di elezione direttamente popolare.

Tutto, in maniera assolutamente legale e “Costituzione alla mano” come è stato più volte ribadito ieri sera nell’incontro del gruppo, riunito al salone del Tiki Taka in zona nucleo industriale di Avezzano, in risposta agli interrogativi di coloro che volenterosi, sì, di partecipare ad una protesta che promette di “far tremare Montecitorio” per porre fine ad anni di precarietà generalizzata, si chiedono però come agire ed intervenire.

Le manifestazioni e l’attivazione di presidi ha sottolineato Paolo De Angelis, tra le maggiori voci del gruppo marsicano, saranno perfettamente legali ed autorizzate così come la Costituzione consente di fare in quanto cittadini italiani. L’obiettivo è quello di creare una protesta che coinvolga tutte le categorie con il sostegno popolare, a partire dalle più necessarie in termini di funzionalità dei servizi, come quella degli autotrasportatori, senza il cui lavoro l’operatività generale di un numero impressionante di attività andrebbe totalmente in blocco nel giro di ore, così come quella degli agricoltori, dei produttori del settore ittico e così tutti coloro che facendo parte di uno qualsiasi dei settori di produttività, dal primario al terziario, semplicemente in quanto cittadini italiani, vogliano definitivamente dare un taglio allo stato di cose e protestare.

Si profila un attacco coeso e deciso nella Marsica, dove, come ci spiega Roberto Di Berardino, presidente di un’azienda di autotrasporti celanese, la necessità di attivare un gruppo locale del Coordinamento è partita proprio dal settore dei  trasporti che sta risentendo in maniera drastica della situazione di disagio economico. “La Marsica, un tempo fiore all’occhiello per la produzione industriale è nel baratro di una crisi che crea vantaggio ad aziende di realtà economiche emergenti e poco scrupolose, spesso  estere” riferisce Di Berardino.

Il gruppo marsicano è stato riconosciuto dal Coordinamento come il più attivo sul piano nazionale e a tal proposito è stato invitato a partecipare alla riunione nazionale per l’organizzazione dello stop del 9 Dicembre che si terrà a Teatro Fellini, in Piazza Indipendenza a  Pontinia (LT). I coordinatori invitano chiunque a fare del proprio, a divulgare la voce e partecipare attivamente. Sono attivi anche su Facebook al gruppo aperto: “Coordinamento Marsica 9 Dicembre!”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top