Politica

“Riapre la cartiera Burgo”, l’annuncio del sindaco Di Pangrazio

Avezzano – Rafforzare il sistema produttivo della Marsica attraverso la valorizzazione delle infrastrutture e la formazione di un distretto agroalimentare di alta qualità. Sono gli obiettivi che il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, ha illustrato nell’ambito di un convegno nell’ex scuola Montessori alla presenza del ministro della coesione e dello Sviluppo, Claudio De Vincenti, annunciando anche, insieme ai vertici aziendali della Burgo, la riapertura della cartiera di Avezzano, prevista per il prossimo novembre.

“Ci troviamo in un territorio che sta crescendo – ha detto il sindaco Di Pangrazio – e che ha sviluppato una sinergia tra Governo, Regione e comune di Avezzano importantissima che ha permesso di salvare dal baratro aziende fondamentali per l’economia del comprensorio”. “Mantenere questo tessuto istituzionale è stato fondamentale – ha detto il ministro De Vincenti – e ha contribuito a fare in modo che la capacità occupazionale di questa Regione sia una delle più alte della media nazionale. Questo risultato – ha continuato il ministro – è stato possibile raggiungerlo grazie anche ad una capacità tipica degli abruzzesi che è quella di ripartire e lo dimostra la forza di questa comunità dopo il terremoto del 1915 e del 2009”.

Il ministro, a margine del suo intervento, ha invitato tutte le aziende abruzzesi ad utilizzare il credito d’imposta previsto per le aziende del sud Italia. Presenti all’incontro anche il presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso e il vicepresidente della Giunta d’Abruzzo, Giovanni Lolli, che hanno illustrato vari interventi strategici messi in campo e previsti per la Marsica a partire dai 50 milioni di euro stanziati per l’irrigazione del Fucino.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top