Cronaca e Giudiziaria

Riabilitazione, 65 milioni alle strutture private

Le strutture private accreditate o in attesa di accreditamento che erogano servizi di riabilitazione avranno tempo fino al 10 luglio per firmare i contratti relativi ai tetti di spesa previsti dalla Regione. La spesa per il 2014 è 65 milioni circa di euro. Senza contratti le strutture private non potranno erogare prestazioni sanitarie al servizio pubblico.

Lo stabilisce un recente decreto del commissario ad acta della sanità Gianni Chiodi nel quale viene pubblicata la suddivisione degli importi previsti per singola struttura.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top