Cronaca e Giudiziaria

Revocati gli arresti domiciliari al giovane Luchese

Questa mattina presso il tribunale di Avezzano é stato ascoltato il giovane ragazzo Luchese arrestato giorni fa perche trovato in possesso di 260 g Marijuana allinterno dell’auto. l’accusato Federico de Ritis difeso dall’avvocato Paolo Palma, ha dichiarato di possedere la bilancia all’interno del casolare non per utilizzo a fini di spaccio ma poiche De ritis possiede il patentito per la raccolta di tartufi, l’oggetto veniva utilizzato solo per il peso dei tartufi e per pesare le crocchette del cane. Inoltre ha dichiarato che la Marijuana è stata raccolta in un casolare agricolo li vicino e i morsi di roditore rinvenuti sulla droga sono la testimonianza che la sostanza stupefacente era da piu di una settimana all’interno del casolare-
Attualmente il GIP (Dott.ssa Proia) ha ritenuto di potere
applicare la semplice misura cautelare dell’obbligo di dimora
(revocando il domiciliare), con l’obbligo di rientrare alle 21,00
e di uscire di casa alle 7,00 del mattino.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top