Italia

Renzi incontra Tsipras; obiettivo, fare gruppo…

Si ritroveranno oggi a Roma Alexis Tsipras e Yanis Varoufakis, nel pieno del loro tour europeo anti-austerity. Il premier greco e il suo ministro delle Finanze incontreranno i loro omologhi Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan. In ballo ci sono i 40 miliardi di crediti che l’Italia vanta nei confronti della Grecia e una possibile alleanza per la crescita e gli investimenti – contro il rigore – sui tavoli dell’Unione. Il tour di Varoufakis. L’obiettivo principale del ministro delle Finanze greco – autore del programma economico di Syriza – è quello di legare il pagamento del debito di Atene (240 miliardi di euro totali) alla crescita del Paese. «La strategia giusta per Sisifo – ha dichiarato a Le Monde – è di smettere di spingere la sua roccia, non di salire in cima alla collina». Il ministro ha incassato il sì del suo equivalente francese Michel Sapin, mentre George Osborne, titolare del dicastero del Tesoro inglese, ha invitato il collega greco «ad agire in modo responsabile» ricordando che «il più grande rischio per l’economia globale» sarebbe proprio «lo stallo fra la Grecia e l’Eurozona». Wolfgang Schaeuble, ministro delle Finanze tedesco, resta invece tra i più strenui oppositori di Varoufakis. «Non accetteremo modifiche unilaterali al programma», ha fatto sapere il “falco” tedesco. Ma la resa dei conti è vicina: l’incontro tra i due è in agenda. Tsipras, da Cipro a Roma. Non incontrerà, invece, il suo omologo greco Angela Merkel: fonti anonime citate dall’agenzia Bloomberg sottolineano che il primo ministro tedesco vorrebbe evitare assolutamente il faccia a faccia con Alexis Tsipras.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top