Abruzzo

Regione, 1.520 dipendenti: troppi, vanno redistribuiti

Oltre 1520 dipendenti che operano in 69 sedi facenti capo alla Regione Abruzzo. È la fotografia che ha scattato la Giunta regionale che ha approvato una delibera che ha messo nero su bianco la consistenza delle risorse umane e delle sedi di servizio che fanno capo all’Ente Regione. La delibera porta la firma del presidente della Giunta regionale Luciano D’Alfonso e del direttore generale Cristina Gerardis e rappresenta di fatto la presa d’atto del governo regionale che ha indicato anche gli indirizzi strategici relativi al personale, dando mandato al Dipartimento Risorse e Organizzazione «di provvedere alla ridistribuzione del personale a tempo indeterminato in favore delle strutture maggiormente in sofferenza, avuto riguardo alla funzione strategica ascritta alle stesse e di verificare la possibilità di riduzione del ricorso ad incarichi di collaborazione e di consulenza svolgendo specifica attività di riqualificazione del personale interno».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top