Abruzzo

Recuperato dal Cnsas olandese caduto nella Bocca dei Valloni

Gli hanno ceduto le gambe e spossato per la stanchezza è caduto rovinosamente a terra.

È quello che è successo a H. (nome) D.R. (cognome), il 55enne olandese di Leusden, che nel pomeriggio di ieri, mentre stava effettuando un’escursione lungo la Valle di Fara San Martino, ha accusato un improvviso cedimento fisico.

L’uomo, incapace di proseguire dopo la violenta caduta, ha allertato telefonicamente l’Agriturismo di Tocco da Casauria in cui risiede con la moglie per le vacanze estive.

Immediatamente la stazione dei Carabinieri di Palombara ha inoltrato l’allarme al Soccorso Alpino che, approntata una squadra di terra, ha raggiunto l’uomo a piedi lungo il sentiero.

Complesse le operazioni di recupero che, effettuate dopo il tramonto, non sono state agevolate dalla mole dell’uomo. I tecnici del Soccorso Alpino, imbarellato lo sventurato, hanno ripercorso a ritroso il sentiero trasportando a mano la barella fino all’uscita della Valle, dove ad attenderlo c’era l’ambulanza del 118.

Solo delle brutte escoriazioni ma niente di grave per il 55enne olandese, che accolto dalla moglie, è tornato all’Agriturismo a bordo della propria autovettura.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top