Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Recuperano cocaina interrata ma trovano i carabinieri ad aspettarli: arrestati


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Tre marocchini sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: Abdellah El Montassir, 27 anni sottoposto a sorveglianza speciale e regolare sul territorio nazionale, Ahmed El Mansouri, 41 anni irregolare sul territorio nazionale, e Tarik Faouzi, 29 anni regolare sul territorio nazionale, tutti domiciliati ad Avezzano. L’operazione è stata condotta dai militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Avezzano, con il supporto delle stazioni carabinieri di Gioia dei Marsi, Ortucchio, Luco dei Marsi e San Benedetto dei Marsi.

I carabinieri, dopo aver individuato un’area vicina al cimitero di Paterno come possibile nascondiglio di sostanze stupefacenti, vi hanno trovato 75 grammi di cocaina contenuta in un barattolo occultato nel terreno insieme ad un bilancino di precisione. Recuperata la droga, i militari l’hanno sostituita con delle pietre avvolte nella carta e si sono appostati. Dopo ore di attesa sono arrivati i tre stranieri: mentre dissotterravano il barattolo i militari si sono svelati per procedere al controllo. Dopo un tentativo di fuga da parte dei marocchini, sono stati bloccati e tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che sarà celebrato oggi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top