Abruzzo

Rapine in farmacie e supermercati, arrestato quinto uomo

I carabinieri del nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Chieti hanno arrestato il quinto componente di una banda che ha compiuto rapine in farmacie e supermercati tra Francavilla al mare, Pescara e San Giovanni Teatino. Si tratta di Antonio Lerino 22 anni di Pescara ma residente a Silvi, arrestato su ordine di custodia cautelare emesso dal gip del Tribunale di Chieti Antonella Redaelli, su richiesta del sostituto procuratore della Repubblica di Chieti Giuseppe Falasca. Nella perquisizione in casa sono stati trovati alcuni grammi di cocaina e 180 grammi di sostanza da taglio. Le indagini erano partite il 28 dicembre del 2013 dopo che quattro persone armate di fucile a canne mozze si impossessarono di cinquemila euro custoditi nella cassaforte del supermercato Todis di Sambuceto, fuggendo poi con un’auto. Stesse modalità nella rapina ad una farmacia nel centro di Pescara, il 3 gennaio scorso quando il bottino fu di 4 mila euro. Nell’operazione precedente, tre mesi fa, finirono in carcere, dove sono ancora detenuti, Massimo Soprano, 28 anni di Napoli, Domenico Fontanarosa, 26 anni di Ortona, Leo Ciccotelli, 27 anni di Pescara e Guerino Lombardi, 44 anni di Benevento. I carabinieri di Chieti stanno compiendo verifiche su altre rapine che, per modalità e tempi, potrebbero essere state commesse dallo stesso gruppo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top