Cronaca e Giudiziaria

Rapina a pistole spianate. Tre fermati, territorio al setaccio


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

I malviventi hanno puntato le pistole contro le donne e il bambino presenti nel locale

Avezzano – Hanno fatto irruzione nella tabaccheria di proprietà della famiglia Fasciani, in via America ad Avezzano, nella serata di ieri, sabato 17 dicembre, all’ora di chiusura, con i volti travisati e, pistole in pugno, si sono fatti consegnare l’incasso della giornata. All’interno del locale erano presenti la proprietaria, suo figlio di appena dieci anni e la nonna del piccolo; ad attendere all’esterno i due balordi che ‘ripulivano’ la cassa sotto gli occhi terrorizzati del bambino e delle due donne, un terzo complice, a bordo di un’auto con la quale i tre si sono poi dileguati. La caccia ai tre malviventi è scattata immediatamente: gli agenti della squadra anticrimine, coordinati dal sostituto commissario Gaetano Del Treste, hanno fermato e interrogato a lungo tre appartenenti della comunità rom avezzanese, che sono tra quelli già interessati da indagini, tuttora in corso, e perquisizioni operate dal personale del commissariato di Avezzano nei giorni scorsi, con riguardo all’ondata di rapine messe a segno negli ultimi tempi nel territorio. Le indagini continuano serrate a tutto campo. Al momento non sono state attuate misure cautelari e il fascicolo aperto dalla Procura resta contro ignoti. Sviluppi sono attesi nelle prossime ore.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top