Cronaca e Giudiziaria

Questione Marsia, finalmente c’è stato l’incontro

Incontro fra Maurizio Di Marco Testa e i responsabili del Consorzio di Marsia, a palazzo di città a Tagliacozzo. Le due parti si sono confrontate su come uscire da questa empasse con tempi biblici ma, non essendosi trovata una soluzione praticabile, si è deciso di rinviare il tutto al 28 marzo. Fusse ca fusse la vorta bbona?

2 Comments

2 Comments

  1. Tagliacozzano

    17 marzo 2015 at 21:11

    Non si capisce di cosa possa discutere il Comune di Tagliacozzo con un soggetto, come il Consorzio di Marsia, che è stato dichiarato sciolto dal Tribunale Civile di Roma e i cui amministratori sono stati rinviati a giudizio innanzi al Tribunale Penale di Roma per il reato di truffa aggravata ai danni dei proprietari degli immobili di Marsia…

  2. Lupo Marsicano

    20 marzo 2015 at 22:41

    Tagliacozzano ha perfettamente ragione! Parlare con un “consorzio” sciolto (sin dal 2009) significa parlare con un soggetto inesistente o, meglio, giuridicamente “morto”.
    Ma che senso ha “ragionare” (… de che?) con un qualcuno che non c’é più
    ?!?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top