Sanità

Questione emodinamica: è scontro fra Di Pangrazio e Benedetti

Il presidente del consiglio comunale dell’Aquila, Carlo Benedetti interviene sulla spinosa questione del reparto di emodinamica rispondendo al primo cittadino di Avezzano. Secondo Benedetti una difesa aprioristica del territorio senza nessun fondamento né utilità serve solo a nutrire uno spirito campanilistico. Avere due centri di emodinamica a poca distanza l’uno dall’altro con personale medico che dovrebbe dividersi fra due strutture significherebbe, continua Benedetti, uno sperpero di denaro. Staremo a vedere come dipanerà la matassa l’assessore regionale Silvio Paolucci.

1 Comment

1 Comment

  1. Nino LA Fibra Ottica

    Nino LA Fibra Ottica

    9 novembre 2014 at 15:24

    BENEDETTI pensa esclusivamente alla panza economica dell’aquila , non pensa ai sacrifici di tanti cittadini del comprensorio marsicano che devono affrontare spese ,quando invece si ha un centro a AVEZZANO CON STRUTTURE EFFICIENTI , caro BENEDETTI non te pare che fra te e CIALENTE sta cominciando a dare fastidio un po’ troppo al popolo MARSICANO?? E MO’ BASTA !!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top