Giudiziaria

Quando lo spacciatore va in Black Out…

Fine della corsa per Youssef Bya, proprietario del bar Black Out a Luco. Infatti il giudice Francesca Proietti gli ha inflitto una pena di otto anni di reclusione (rito abbreviato) per spaccio; per la compagna Renata Petra e Anas Hnida invece quattro anni e otto mesi. È stato assolto Said Yatimenabi perché il fatto non sussiste.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top