Ambiente

Quando i rifiuti fanno rima con crisi…

L’ex Superal, nella zona commerciale della frazione di Cappelle dei Marsi, è diventata una discarica a cielo aperto dove l’erba e le piante crescono a dismisura tra i rifiuti.

Anche la rete, sistemata dal Comune di Scurcola Marsicana dopo che il tribunale di Avezzano ha disposto il sequestro dell’area per rischio crolli, è stata rotta e parte dei rifiuti sono finiti nel porticato dell’ex supermercato tra i pezzi di vetro delle vetrine distrutte e le lamiere che cadono dal soffitto.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top