Abruzzo

Province: Pd, tre a zero; numeri oltre le attese

“La partita delle Province finisce 3 a 0 per il centrosinistra. Numeri oltre le attese. Questo risultato dimostra non solo l’unita’ e la compattezza del Pd e della maggioranza regionale, ma anche la capacita’ attrattiva verso le liste civiche, gli amministratori indipendenti, le tante persone che specialmente nei centri minori svolgono l’attivita’ politica come servizio pressoche’ volontario alla comunita’. Cinque anni fa tutto cio’ era impensabile: ora il nuovo centrosinistra non deludera’”. Lo afferma il segretario regionale del Pd Silvio Paolucci in riferimento alla vittoria nelle elezioni delle Province di Chieti, Pescara e Teramo. “In cinque anni abbiamo cambiato volto alla politica abruzzese: il 59 per cento raggiunto nelle elezioni dei presidenti delle Province di Chieti e Pescara – osserva il segretario Pd – e’ stato reso possibile dalla credibilita’ dei candidati scelti e dalla serie di vittorie inanellate negli ultimi due anni in grandi Comuni come Pescara, Spoltore, Lanciano, Francavilla, Vasto, Ortona e dall’ottima performance del centrosinistra nei centri minori. Aver strappato Teramo al centrodestra e’ un nuovo inizio per il centrosinistra, l’avvio di una stagione di partecipazione autentica e di vero cambiamento con una classe dirigente credibile e rinnovata. Dopo la brillante conquista della Regione, ora le tre nuove vittorie danno altro entusiasmo – conclude Paolucci – ma affidano al centrosinistra anche la massima responsabilita’ amministrativa che dovremo gestire con lucidita’ e passione civica nella direzione di una profonda riforma delle funzioni e delle autonomie locali”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top