Cronaca e Giudiziaria

Protezione Civile, Avezzano nomina i responsabili del Centro operativo

Al fine di accrescere l’efficienza della Protezione Civile nel territorio, l’amministrazione comunale di Avezzano ha adottato una delibera di giunta in cui vengono individuati i responsabili delle funzioni di supporto al C.O.C., “Centro Operativo Comunale” in caso di terremoti, nevicate eccezionali, incendi estivi, calamità, disastri industriali, inquinamento ed interventi su ordigni bellici inesplosi.

Diversamente dal passato, con la nuova delibera non si andranno più ad individuare persone fisiche, bensì ci sarà il responsabile “pro tempore”, titolare delle funzioni espletate nei vari servizi comunali: costui, in caso di assenza, sarà sostituito da un funzionario supplente, che a sua volta verrà sostituito da un secondo supplente in maniera da avere un esperto sempre reperibile in caso di emergenza.

Il C.O.C. è presieduto dal sindaco Giovanni Di Pangrazio, ed è costituito da tredici titolari delle funzioni fondamentali di supporto; si riunisce in luoghi già stabiliti con la Protezione civile nazionale e regionale, eseguendo interventi di prima necessità come il controllo di strutture pericolanti, il censimento dei danni a persone, l’assistenza alla popolazione e la creazione di centri di prima accoglienza.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top