Ultim'ora

Progetto “Giochi di terra”: le buone regole del compostaggio domestico

Il 18 dicembre, alle ore 18, presso la sala conferenza del comune di Avezzano, si terrà un incontro pubblico conclusivo del percorso educativo riguardante il progetto “Giochi di terra”, che si è svolto quest’anno per sensibilizzare principalmente il mondo scolastico sulla pratica del compostaggio domestico. Durante l’incontro è prevista la consegna gratuita di una compostiera da collocare nel proprio giardino di casa e di un manualetto operativo sulla tecnica dell’auto-compostaggio, basta compilare il modulo che verrà consegnato durante l’incontro. Si avverte che le compostiere disponibili sono 50.

Il progetto realizzato è volto ad incentivare comportamenti virtuosi, di buona pratica ambientale, attraverso il compostaggio domestico e si articola con iniziative e interventi didattici intesi ad includere, in un percorso comune, tutte le figure che, con il loro atteggiamento educativo o di relazione, hanno un ruolo determinante nella formazione dei rifiuti. Le azioni formative, informative, e divulgative sono state rivolte pertanto sia agli alunni delle scuole primarie e secondarie, agli insegnanti, al personale non docente e alle famiglie che hanno già ricevuto la compostiera, secondo metodologie di indagine e di approfondimento idonee e distinte.

Diversi documenti sia legislativi, sia di comunicazione, pongono sempre più l’accento sul ruolo che la materia organica può svolgere per mitigare le alterazioni climatiche di origine antropica. Il progetto di prevenzione e riduzione della produzione di rifiuti, va ad inserirsi, infatti, all’interno di una strategia europea mirante al recupero della frazione organica dei rifiuti, ed è stato promosso e patrocinato dal comune di Avezzano attraverso l’assessorato all’ambiente di Crescenzo Presutti, in collaborazione con la cooperativa AMBeCO’, Centro di Educazione Ambientale di interesse regionale.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top