Cronaca e Giudiziaria

Progetto del Gal: raccontare con le immagini l’Abruzzo montano

Fino al 22 febbraio prosegue l’iniziativa dell’associazione Borghi Autentici d’Italia e Gal Gran Sasso Velino, che lanciano un appello per raccontare attraverso le immagini il territorio aquilano. Nell’ambito del progetto «Piano Migliorativo Territoriale» ha preso il via la campagna di raccolta immagini per raccontare attraverso la fotografia l’Abruzzo aquilano. «Passeggiate nella natura, percorsi in bici e trekking, borghi medievali incastonati come gemme sulle montagne abruzzesi, una continua gioia per gli occhi e il palato», si legge in una nota. «Tutto questo si trova tra il Gran Sasso e il Sirente-Velino, montagne che definiscono il profilo della provincia, massicci come la nostra identità: la Valle dell’Aterno, l’Ippovia del Gran Sasso, la Piana del Cavaliere, quella di Navelli, l’Altopiano delle Rocche, la Valle Roveto, la Piana del Fucino, le Grotte della Marsica e la Valle Subequana troveranno una nuova casa su Instagram con il tag #identitamassiccia. Vogliamo raccontare le storie di questo territorio: i colori delle montagne, gli angoli nascosti dei borghi, gli scorci di vita, le ricette della tradizione, i sentieri tra boschi e laghi saranno i grandi protagonisti degli scatti di aquilani e non per i prossimi giorni. Le foto più belle e rappresentative saranno esposte e presentate durante l’evento di chiusura dei due progetti».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top