Cronaca e Giudiziaria

Problema scuole, Di Pangrazio (ri)scrive a Renzi

Gianni Di Pangrazio, riconoscendo la drammaticità della situazione, ieri mattina ha scritto per la seconda volta al segretario generale della presidenza del Consiglio dei ministri, per informarlo che se il governo non contribuirà alle spese per la messa in sicurezza delle scuole, non è esclusa l’interruzione del pubblico servizio. Parole chiare che, si spera, portino a qualcosa di tangibile in tempi brevi. E in caso contrario?

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top