Attualità

Prevenzione sismica, il sindaco Di Pangrazio risponde al vice presidente dell’ Ance. Venerdì incontro in Comune

Avezzano  – Il sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, accoglie con grande entusiasmo la proposta del vice presidente dell’Ance L’Aquila, Fausto Dramisino, di avviare una pianificazione urbana per mettere in sicurezza il territorio. Una richiesta che lo stesso Dramisino aveva manifestato in una nota inviata al primo cittadino, il quale ha immediatamente risposto, dando un riscontro positivo all’Ance.

“L’obiettivo ‘Avezzano in sicurezza’ diventa più vicino se condiviso con i professionisti del nostro territorio – scrive Di Pangrazio nella sua lettera inviata al vice presidente – è per questo che, immediatamente, ho fissato il tavolo di lavoro per il prossimo venerdì 17 marzo in Comune, al quale prederanno parte non solo l’associazione dei costruttori con Dramisino, ma anche le categorie e gli ordini professionali del settore – continua – affinché si possa dare vita ad un’azione sinergica volta a migliorare la sicurezza delle nostre abitazioni e al contempo a favorire la ripresa dell’edilizia, anche attraverso il connubio tra pubblico e privato.

Subito dopo questo incontro, convocherò l’Adunanza dei Sindaci per affrontare insieme a tutti i comuni della Marsica, la questione legata alla prevenzione sismica che ogni giorno è all’attenzione di chi amministra piccole e grandi realtà. Del resto, non è un caso che Avezzano è la prima città in Abruzzo per interventi di messa in sicurezza sul proprio patrimonio di edilizia scolastica, come riportato dal sito web ufficiale dell’Ufficio per la ricostruzione e, anche in questo caso, facendo squadra con i protagonisti del settore a più livelli, ci adopereremo per essere il comune capofila”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top