Altri articoli

Presunta truffa sui lavori per il nuovo municipio di Avezzano, processo entra nel vivo

Entra nel vivo il processo per la presunta truffa sui lavori per il nuovo municipio di Avezzano.

Nell’udienza di ieri mattina è stato ascoltato l’ultimo teste del pm, Goffredo Mascitti, che si è avvalso della facoltà di non rispondere. Anche l’ex assessore Vincenzo Ridolfi che ha optato per il silenzio.

L’udienza è stata rinviata a mercoledì 26 febbraio per ascoltare i trenta testi della difesa, 22 ex amministratori, tra cui l’ex sindaco Floris, esponenti della minoranza, tecnici e funzionari del Comune.

Gli imputati, l’ex assessore Vincenzo Ridolfi, il tecnico Massimo De Sanctis, il professionista Paolo Santoro e l’imprenditore Goffredo Mascitti sono accusati di truffa aggravata. Secondo l’accusa, i costi per la realizzazione della struttura di via Aldo Moro sfiorano i dieci milioni, il doppio rispetto all’appalto iniziale.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top