Sport

Prestazioni straordinarie per i giovani sciabolatori marsicani

Avezzano – Incredibile prova di forza dei giovani atleti del Circolo Scherma “I Marsi” che in occasione del GPG U.14, valevole per il campionato regionale, hanno riportato a casa risultati straordinari. A incrementare il palmarès della società marsicana ci hanno pensato i 13 giovani sciabolatori marsicani, autori di prove individuali eccellenti, che in quel di Pescara hanno dato spettacolo in pedana.

“Siamo orgogliosi di questi trofei” – dichiarano i vertici del club – “alcuni ragazzi avevano bisogno di rompere il ghiaccio e lo hanno fatto nel migliore dei modi. Un grande grazie va ai nostri tecnici di sala e ai genitori che seguono questi piccoli schermidori con passione e entusiasmo. La nostra forza è l’essere una grande famiglia”.

Questi i risultati:
Cat. “Giovanissime” – 1° posto per Sofia Santucci (neo campionessa regionale);
Cat. “Bambine” – 2° posto per Sofia Notarantonio;
Cat. “Ragazze” – 3° posto a pari merito per Maria Chiara Lanciani e Giordana Giampaolo;
Cat. “Allievi” – 3° posto a pari merito per Lorenzo Notarantonio e Alessio Coletti;
Cat. “Ragazzi” – 3° posto per Steven Di Marcello
Cat. “Giovanissime” – 3° posto per Giulia Di Girolamo
Cat. “Maschietti” – 8°, 9°, 10° posto per Mattia Rosati, Antonello Zuddas, Andrea Zuddas
Cat. “Prime Lame” – Elettra De Cesare, Sara Di Gregorio vincitrici di tutti gli assalti.

“Il prossimo appuntamento sarà a Riccione per i campionati italiani dove scenderanno in pedana i migliori schermidori italiani” – afferma Barbara De Zanet, presidente della società – “i complimenti del consigliere federale Vincenzo De Bartolomeo e del delegato regionale Giuseppe Orfanelli, ci rendono estremamente orgogliosi del percorso fin’ora svolto. Siamo consapevoli, però, che c’è ancora molto da lavorare. Ne approfitto per tessere le lodi anche del gruppo spada, composto principalmente da ragazzi e adulti, che migliora di settimana in settimana” – conclude – “siamo sicuri che ben presto ci daranno grosse soddisfazioni”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top