Politica

Il presidente uscente di Confesercenti provinciale lascia e si candida con De Angelis

Avezzano – Domenico Venditti, presidente uscente di Confesercenti L’Aquila si è dimesso dal suo incarico per schierarsi con Gabriele De Angelis, candidato Sindaco alle prossime comunali. L’annuncio della candidatura, fatto nel corso di una conferenza stampa tenutasi oggi, venerdì 3 marzo, alla presenza di De Angelis e dei rappresentanti del gruppo a sostegno del Manager – Partecipazione Popolare e Picconiani in testa – ha colto molti di sorpresa: solo pochi giorni fa, il geometra e imprenditore di origini luchesi aveva lanciato stoccate all’indirizzo di Nazzareno Di Matteo, altro candidato alla poltrona di primo cittadino di Avezzano, reo di aver definito, e non in termini lusinghieri, le organizzazioni di categoria “parte integrante del sistema politico”. Proprio da Domenico Venditti era arrivata la prima vibrante protesta, all’indirizzo del patron della Pinguino, tramite social: “Di Matteo che sta dicendo, prima di nominare le associazioni di categoria si informi bene, e cortesemente nn dica baggianate, avremmo modo di vederci. Il presidente di Confesercenti Domenico Venditti”. Così scriveva, circa dieci giorni fa, l’ormai ex presidente di Confesercenti provinciale che, nel suo odierno discorso di ufficializzazione della candidatura, ha sottolineato come la scelta sia stata ‘molto riflettuta’. Domenico Venditti dunque, alle battute finali del suo mandato – in scadenza il prossimo mese di maggio – alla testa di Confesercenti L’Aquila, ha deciso di dimettersi, come imposto dallo Statuto dell’Organizzazione, e di candidarsi alle prossime Amministrative: “Ho preso posizione di me stesso, ho preso una decisione importante e quindi ritenendo importante magari dare un giusto contributo alla città di Avezzano. Mi dimetto perché voglio fare di più”, ha spiegato.

@Y. M.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top