Italia

Presidente della Repubblica, Renzi vuole Mattarella

Alla vigilia della grande votazione per il nuovo presidente della Repubblica, che partirà oggi alle 15 nell’Aula di Montecitorio, va in scena il gioco dei veti incrociati. «Non abbiamo ancora individuato un candidato per il Quirinale» ammette Silvio Berlusconi, che nella lunga maratona degli incontri ieri è stato l’ultimo a parlare con Matteo Renzi. Un faccia a faccia di due ore che è servito al premier per verificare la disponibilità del Cavaliere sul nome di Sergio Mattarella, giudice costituzionale, ex ministro ed ex vicepresidente del Consiglio. Candidatura con cui il segretario del Pd ieri mattina si è presentato all’assemblea dei deputati e poi dei senatori dem. Ed è anche il nome che ha proposto a Pier Luigi Bersani quando a metà mattinata lo ha ricevuto a Palazzo Chigi: «La strada è ancora lunga. Ma abbiamo cominciato a ragionare e anche bene…». Sarà Mattarella il nome che Renzi indicherà all’assembla dei grandi elettori Pd convocata per oggi alle 13?

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top