Cultura

Presentato il libro “Il giorno che non vide mai l’alba”



Perfettamente organizzata dalla Pro Loco di Avezzano, in collaborazione con Africa Mission, si è svolta venerdì 21, presso la storica Aula Magna del Liceo Classico “Torlonia”, una manifestazione in cui è stato presentato, alla presenza di un folto e interessato pubblico, il libro, pubblicato dalle edizioni Kirke.

L’iniziativa, organizzata nell’ambito dell’ampio programma predisposto dalla Pro Loco per la celebrazione del Centenario del terremoto del 1915, ha avuto inizio con una breve presentazione del vice presidente Ilio Leonio ed è proseguita con un saluto della preside del Classico prof.ssa Rossella Rodorigo e con un’ampia introduzione del prof. Gianluca Tarquinio, membro del direttivo della Pro Loco e curatore delle manifestazioni relative al Centenario.

Sono intervenuti, in successione, gli autori del libro, ad eccezione del di Mons. Santoro, che non ha potuto presenziare, per impegni inderogabili.

Fulvio D’Amore, ricercatore e saggista, ha rilevato, con grande passione, episodi inediti concernenti figure e personaggi dimenticati o scarsamente indagati, la dott.ssa Marialuisa Rossi ha messo in evidenza i danni psicologici determinati da eventi sismici traumatici, il dott. Fabrizio Galadini, dirigente del settore Ricerca dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha tracciato un quadro significativo delle modalità di manifestazione del sisma della Marsica e ha indicato la via maestra per una sensibilizzazione dei politici e dei cittadini per avviare un progetto nazionale di prevenzione.

I partecipanti, fra cui il consigliere regionale Maurizio  Di Nicola, sono stati sempre molto coinvolti e hanno partecipato in maniera pertinente al dibattito che è seguito agli interventi degli autori.

Grande soddisfazione è sta espressa dal presidente Federico Tudico.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top