Cultura

Presentato a Celano il programma del premio “Giuseppe Corsi”

Celano è sempre più avviato a diventare la capitale, il punto di riferimento del panorama culturale, non solo marsicano, attraverso la valorizzazione e la riscoperta di personaggi che danno lustro all’intero comprensorio. Se ne è avuta conferma nel corso della conferenza stampa tenutasi nella Sala Riunioni del Municipio per illustrare il programma del Premio Giuseppe Corsi di Celano. All’incontro con i mezzi di informazione hanno partecipato il Vicesindaco Vittoriano Frigioni, gli assessori comunali Ezio Ciciotti (turismo) e Settimio Santilli (ambiente e manutenzione città), i rappresentanti dell’associazione corale polifonica Giuseppe Corsi, Maria Rosaria Legnini, Franco Marcanio e Luciano Di Renzo (Fisorchestra di Celano). E’ stato proprio Franco Marcanio ad introdurre il tema della conferenza illustrando le attività dell’associazione e le motivazioni del premio che quest’anno è stato assegnato appunto alla Fisorchestra Celanese, diretta da Luciano Di Renzo. “L’associazione corale Corsi è stata istituita nel 1994 e subito dopo è nato il Centro studi intitolato a Giuseppe Corsi. Nel 2013 è stato istituito il Premio he ha ricevuto il patrocinio del Comune di Celano, della Provincia dell’Aquila ed il riconoscimento (medaglia) da parte della presidenza della Camera dei Deputati.

Il premio è giunto alla seconda edizione è la commissione ha deciso di assegnarlo alla Fisorchestra, composta da 12 elementi, percussioni e voce, per l’attività artistica, di valorizzazione e di promozione svolta in questi anni a favore dei musicisti e dei giovani talenti locali.Dopo gli interventi di Mari Rosaria Legnini, direttrice della Corale e di Luciano Di Renzo direttore della Fisorchestra è stata la volta dell’assessore comunale Ezio ciciotti che ha espresso “entusiasmo per l’istituzione del premio che, come ha tenuto a sottolineare è stato istituzionalizzato dall’Amministrazione con una recente delibera. Ciciotti ha rivolto parole di apprezzamento all’attività della Corale che punta a dar il giusto riconoscimento alle personalità celanesi. L’Amministrazione comunale, tenendo sotto controllo anche i conti delle casse comunali, sta portando avanti un programma ch mira al rilancio della cultura nella nostra Città e la perfetta riuscita delle ultime manifestazioni ne sono la prova più evidente”.

E’ toccato al Vicesindaco Frigioni portare i saluti del Sindaco On. Piccone ed i ringraziamenti da parte dell’amministrazione per il contributo offerto alla crescita culturale del territorio. “L’istituzionalizzazione del premio – ha aggiunto Frigioni – è stata una scelta che va propri in questa direzione, promuovere le figure di spicco locali anche tra i più giovani che potranno cos’ conoscere le proprie radici ed arricchire il proprio bagaglio di conoscenze”. L’Assessore Santilli ha confermato che “dopo il passaggio in Giunta l’istituzionalizzazione del premio intitolato a Giuseppe Corsi arriverà sui banchi del Consiglio Comunale per l’approvazione definitiva, diventando così un punto di riferimento per le attività culturali delle prossime amministrazioni comunali. Sono soddisfatto – ha concluso Santilli – per la scelta della localizzazioni delle manifestazioni che interessano non solo l’Auditorium Fermi ma anche altri luoghi della Città”. Giovedì 12 giugno, infine alla Chiesa Sacro Cuore, con inizio alle ore 21 si terrà il concerto per il premio Giuseppe Corsi Città di Celano.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top