Attualità

Premio giornalistico Angelo Maria Palmieri: il 20 aprile la cerimonia di premiazione

Avezzano – Giovedì 20 aprile, alle ore 17,00, nella sala convegni dell’ex Arssa di Avezzano – Parco Torlonia – si terrà la cerimonia di premiazione della 6^ edizione del Premio Giornalistico Nazionale “Angelo Maria Palmieri”.

Interverranno il sindaco Giovanni di Pangrazio, il presidente Fiaba Giuseppe Trieste, il presidente della Biblioteca e Associazione culturale “Angelo Maria Palmieri” Giuliana Marrocco, Stefano Pallotta presidente dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, Giuseppe Sanzotta già direttore de Il Tempo, Pino Veri de Il Messaggero.

Fiaba, Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche, sei anni fa ha istituito il concorso riservato a giornalisti, aspiranti giornalisti, studenti di scuole di giornalismo e studenti universitari, che con il proprio lavoro si sono particolarmente distinti nel portare in evidenza temi particolarmente importanti nel campo del sociale, della disabilità, delle pari opportunità, dell’accoglienza e dell’integrazione, della convivenza civile e della difesa dei diritti delle persone meno fortunate.

L’intitolazione del Premio ad Angelo Maria Palmieri è un riconoscimento ai valori che hanno contrassegnato la breve vita del giovane giornalista avezzanese, scomparso a soli trent’anni, che si era battuto con determinazione al cambiamento della nostra società, favorendo la diffusione dei valori morali, etici e civili delle istituzioni.

Gli elaborati sono pervenuti da tutta Italia. La giuria ha designato i finalisti nel nel seguente modo: categoria Junior Daniele Zinni di Lanciano con l’articolo pubblicato su Motherboard dal titolo “Il pianista in carcere che rivendica il suo diritto alla cannabis”;
Valerio Alessandro Cassetta e Massimiliano Venturini con l’articolo – video pubblicato su Lumsanews dal titolo “Invisibili a San Pietro”;
Alice Bellincioni e Gianluca De Rosa con il video pubblicato su Quattro Colonne dal titolo “Residence Chianelli: un rifugio lontano dal cancro”.

Per la categoria Senior sono stati prescelti: Cristina Costantini per il video pubblicato su Sky Tef Channel dal titolo “La casa della misericordia di Assisi”; Chiara Ludovisi con l’articolo pubblicato su Redattoresociale dal titolo “Scoutismo e disabilità, il campo estivo per tutti. E la sedia a ruote sparisce” e Donatella Conti per il video pubblicato su Esseri Umani – Rete Oro Tv, dal titolo “I nuovi schiavi del Terzo Millennio. I principali strumenti giuridici per colpire il traffico degli esseri umani”.

Il concorso è stato organizzato grazie al sostegno dell’Ordine dei Giornalisti d’Abruzzo, della Fondazione Carispaq, della Banca di Credito Cooperativo di Roma e della famiglia Palmieri. Hanno patrocinato il premio il Comune di Avezzano e il Consiglio Regionale d’Abruzzo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top