Giudiziaria

Precario dal 1993. Insegnante risarcito dal Ministero

Il Ministero dell’istruzione è stato condannato a risarcire un insegnante avezzanese precario dal 1993. La sentenza è arrivata su decisione dal giudice del lavoro del tribunale di Avezzano, Giuseppe Giordano, ed è stata possibile in base alla recente sentenza “salvaprecari” della Corte Europea. La sentenza assume, comunque, una grande importanza per quanto riguarda il risarcimento chiesto dai difensori del docente, gli avvocati Salvatore Braghini e Renzo Lancia della Uil Scuola, secondo i legali, “della prima sentenza successiva alla storica pronuncia della Corte di Giustizia europea del 26 novembre, relativa ai precari della scuola italiana, docenti e Ata.
Il Giudice del lavoro, infatti, ha riconosciuto un’originale interpretazione della normativa nazionale e comunitaria proposta dai due legali.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top