Ambiente

Powercrop sì, interviene l’azienda

La Powercrop, presieduta da Raimondo Cinti, interviene in merito alle presentazione dei dati sull’impianto da parte del Wwf. «Riteniamo doveroso rassicurare la popolazione e precisare che i dati, così come rappresentati nei giorni scorsi dal Wwf, non hanno rilevanza ai fini della salute pubblica», hanno spiegato, «con riferimento a questo parametro scientifico e normativo il polo energie rinnovabili di Avezzano induce per la popolazione una variazione della concentrazione di polveri, ad esempio, inferiore di 200 volte a quelli a oggi riscontrabili. Tale impatto è talmente basso che non è neppure rilevabile dalle centraline di monitoraggio. Il discorso può essere ripetuto per gli altri inquinanti, segnalando, in aggiunta, che Powercrop si è già impegnata a ridurre le emissioni di polveri a meno di un terzo rispetto ai valori autorizzati nella Via. Ciò è possibile grazie al sistema di pulizia dei fumi di cui è dotato l’impianto, composto da ben 5 livelli di filtrazione e trattamento, e da un camino dimensionato sulla base dell’orografia e meteorologia del territorio».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top