Attualità

Il plauso al Sindaco Di Pangrazio dall’Ufficio del Teatro dei Marsi: “Noi testimoni del suo impegno”

Avezzano – Alla vigilia dell’ufficializzazione della sua candidatura per il secondo mandato alla guida della Città, in programma per domenica, 26 marzo, al castello Orsini – dove il primo cittadino ripercorrerà 5 anni di intensa attività amministrativa, con lo sguardo al futuro – il sindaco Giovanni Di Pangrazio incassa il plauso degli autorevoli professionisti che compongono l’Ufficio del Teatro dei Marsi che, in una nota, rimarcano il grande apprezzamento per la politica culturale di assoluto rilievo, con particolare riferimento al Teatro dei Marsi, attuata dal Sindaco nei cinque anni della sua amministrazione.

“Gentilissimo Sindaco, dottor Giovanni Di Pangrazio, per l’occasione della presentazione della sua candidatura al secondo mandato di Sindaco della Città di Avezzano, l’Ufficio del Teatro comunale dei Marsi, del quale sono componenti gli scriventi: Giampiero Nicoli, Lino Guanciale, Roberta Di Pascasio, Daniele Paoloni, Aleandro Mariani, Luca Di Nicola, Stefano Guarracini, ritiene doveroso darle atto del suo atteggiamento e delle sue iniziative, che sono state positive e di sostegno per l’autonomia e la diffusione dell’arte del teatro, nel corso del suo primo mandato.

“Siamo testimoni – sottolineano nella missiva i Rappresentanti dell’Ufficio del Teatro – della sua costante scelta di affidare la gestione artistica del Teatro dei Marsi esclusivamente a persone di provata competenza e interessate solo alla qualità delle produzioni e alla crescita culturale della Città, assicurando loro l’indipendenza dalla politica e l’appoggio, con l’indispensabile onere finanziario, per portare nel teatro dei Marsi stagioni di sicuro valore artistico e di livello nazionale. Il risultato è stato lo sviluppo ed il consolidamento del Pubblico e la conquista di un ruolo di primo piano del nostro teatro, in ambito regionale”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top