Italia

Pioggia e neve anche nel week-end

Il maltempo non dà tregua. Quella di ieri è stata una giornata all’insegna della neve e dei disagi su tutta l’Italia e piogge e neve continueranno a cadere anche nel resto del week-end. Quaranta centimetri di neve a Bologna, un metro al valico appenninico fra Emilia-Romagna e Toscana ha creato rallentamenti sulle autostrade, reso complicata la circolazione ferroviaria e provocato problemi anche sulle strade secondarie e nei centri urbani. Dove non c’è stata neve, come in Romagna e nelle Marche, è stata la pioggia a far danni con allagamenti ed esondazioni. Sotto accusa sono, però, soprattutto le autostrade. Lunghe code di Tir ci sono state in A1, in A14, in A13, in A22 e problemi si sono registrati anche sulla E45 che è stata chiusa in corrispondenza del passo. Il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, ha chiesto una relazione ad Autostrade in merito alla chiusura dei tratti autostradali. Gli spostamenti sono stati molto complicati anche per chi ha scelto il treno: fra i casi più problematici quello del treno notturno proveniente da Monaco e Vienna, che è arrivato a Bologna alle 5 ed è riuscito a ripartire solo dopo le 14 alla volta di Roma. A Napoli allagamenti di strade creano disagi nella zona collinare e nel centro cittadino. Nuovi crolli a Pompei. Forti mareggiate si sono registrate sulle coste, in particolare sulla zona del tirreno. In Sicilia voli in ritardo e disagi nelle isole minori, dove i collegamenti marittimi sono fortemente ridotti. Il sindaco di Ravenna, dove ci sono sfollati e case allagate, chiederà lo stato di emergenza. Intanto la Protezione civile ha diramato una nuova allerta per pioggia e neve che continueranno per tutto il fine settimana. Anzi, secondo le previsioni tra domani e lunedì arriverà una nuova ondata di aria fredda dalla Scandinavia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top