Giudiziaria

Piccoli Caino e Abele crescono… a Paterno

Ma sì, diamoci un tono nel titolo per questa vicenda di cronaca che in realtà tanto altisonante non è.

L.Q., 38 anni, di origine marocchina ma residente a Paterno rientra prima di notte a casa del fratello ed è anche un pò su di giri. Risultato? Lite in famiglia e conseguente accoltellamento. Niente di grave ma la vittima finisce in ospedale, mentre il carnefice, ubriaco, si ritrova con una denuncia della polizia sul groppone…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top