Cronaca e Giudiziaria

Piana del Cavaliere, approvato protocollo d’Intesa

Ieri, 27 Febbraio 2015, presso la sede della SMC Italia, alla presenza dei rappresentanti provinciali e dei delegati territoriali delle Associazioni di Categoria: Confindustria L’Aquila, Confcommercio L’Aquila, Confesercenti L’Aquila, CNA Avezzano, Confartigianato Avezzano, Confartigianato L’Aquila, Apindustria L’Aquila, Camera di Commercio L’Aquila, Confapi Abruzzo e di alcuni attori del territorio: W.D’Alessandro (SMC Italia), A. Mancini (Madama Oliva), C.Giudetti (Elco Group), T.Parmeggiani (Jupiter), F.Prosperococco (Direttore CRESA), G.D’Amico (Coord. Progetto Marsica), M.Mazzetti, P.Mattia, con la partecipazione dei Sindaci e dei Vicesindaci di Oricola, Pereto, Rocca di Botte e con i saluti del Commissario Prefettizio di Carsoli è stato siglato il Protocollo d’intesa (che invio in allegato), per l’attuazione del Progetto Territoriale:

Il “Tavolo” si propone di diventare interlocutore della Regione Abruzzo e dei Comuni della Piana per la definizione di proposte e riforme delle politiche di governo del territorio, tenendo in maggiore considerazione gli aspetti ambientali, di coesione sociale, infrastrutturali, turistici e di competitività del territorio della Piana e del suo Distretto industriale.

In questo quadro il Tavolo, partendo dalle esperienze acquisite dagli Aderenti e dalle necessità del territorio, si propone anche, superando la frammentarietà e la settorialità, di collaborare, sviluppare e coordinare progetti a livello locale, regionale e interregionale.

Il Protocollo d’Intesa, in particolare si concentrerà su:

· la realizzazione di programmi finalizzati al miglioramento delle condizioni ambientali e sociali delle comunità del territorio.

· lo sviluppo di meccanismi efficaci che possano contribuire in maniera significativa al miglioramento dei servizi, allo sviluppo infrastrutturale, turistico e di competitività della Piana e del suo Distretto industriale.

· l’elaborazione di un’idea del “territorio che vogliamo”, in cui partendo dalla valorizzazione dell’esistente e ribaltando le carenze attuali, si possano rendere finalmente concrete le possibilità di valorizzazione dell’intero territorio. Con una visione che, sfruttando la posizione strategica sull’asse di collegamento tra il Tirreno e l’Adriatico e di naturale porta d’Abruzzo e di potenziale sbocco per il bacino romano, possa rendere la Piana un luogo privilegiato per vivere, lavorare, divertirsi ed investire.

Nel corso dell’incontro è stato nominato Coordinatore del Tavolo l’Ing. Pasquale Mattia e le aziende aderenti hanno indicato come loro rappresentante il Sig. Angelo Mancini (Madama Oliva). Al Tavolo partecipano i Delegati delle Associazioni e alcuni Attori del territorio.
L’iniziativa ha suscitato un notevole entusiasmo da parte di tutti gli Aderenti e delle Amministrazioni della Piana che hanno confermato la loro disponibilità a collaborare in un percorso che ha come unico obiettivo lo Sviluppo del Territorio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top